A: MALCOLM TURNBULL E IL PARLAMENTO AUSTRALIANO

Il 72% degli australiani ritiene che le coppie dello stesso sesso abbiano il diritto di sposarsi. L'organizzazione di un referendum in materia sarebbe un ingente spreco di soldi e spianerebbe la via a un dibattito carico d'odio nei confronti della comunità gay, lesbica e bisessuale australiana.

Fate vedere al mondo che l'Australia non mette in palio i diritti dei suoi cittadini.

Vi chiedo di non indire il referendum e di consentire lo svolgimento di una votazione libera in Parlamento sul matrimonio egualitario.

This campaign has ended.

Follow us on Facebook and Twitter for the latest updates and help us get the word out about our campaigns for love and equality.

Aggiornamento del 7 novembre 2016: ottime notizie dall'Australia! Il plebiscito sul matrimonio egualitario è stato sconfitto per sempre dopo la bocciatura del Senato. I membri di All Out hanno contribuito a fermare la votazione più inutile al mondo e hanno spianato la strada all'uguaglianza. Ora non rimane che ottenere la votazione in Parlamento sul matrimonio egualitario.

-----------

Il 72% degli australiani ritiene che le coppie dello stesso sesso abbiano il diritto di sposarsi. A crederlo sono la maggior parte dei politici e persino il primo ministro.

Allora per quale motivo il governo australiano vuole sprecare 120 milioni di dollari per indire un referendum in materia? Non si sa, ma è chiaro che un plebiscito fornirebbe agli oppositori della causa gay una piattaforma perfetta per diffondere menzogne e danneggiare la comunità LGBT australiana.

A breve il governo australiano deciderà se indire un referendum, superfluo e dispendioso, sui matrimoni gay. Possiamo arrestare questa pazzia, ma per farlo dovremo mobilitarci a migliaia e far vedere al mondo quanto sia scandalosa una tale decisione.

Firma la petizione e dillo chiaro e tondo all'Australia: non indire la votazione più inutile al mondo.

Pubblicato il 9 settembre 2016.

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4).