COVID-19: aiutaci a proteggere i rifugiati LGBT+

I rifugiati LGBT+ del campo di Kakuma in Kenya vivono già in condizioni estreme.

Senza cibo sufficiente, alloggi adeguati, assistenza sanitaria e protezione dalla violenza e dalla discriminazione, vengono spesso dimenticati e lasciati da soli a lottare per la propria sopravvivenza.

Con la diffusione del COVID-19 in Kenya, si troveranno ad affrontare una sfida ancora più grande per poter sopravvivere.

All Out, la Coalizione africana per i diritti umani e la Coalizione dei rifugiati dell'Africa orientale hanno lanciato una raccolta di fondi d'emergenza per i rifugiati LGBT+ a Kakuma.

Dona oggi per aiutare a pagare i pasti, le forniture sanitarie di base, il trasporto di emergenza e l'assistenza medica per 200 rifugiati LGBT+ a Kakuma nei prossimi 3 mesi.

Inserisci le tue informazioni personali:
Inserisci i dati della tua carta di credito:

Vuoi sapere se abbiamo vinto questa campagna?

Per via delle nuove regole europee, possiamo aggiornarvi sui rifugiati LGBT+ nel campo di Kakuma in Kenya solo se acconsenti di ricevere delle email da parte nostra.

Quindi, possiamo inviarti delle e-mail su questa e altre campagne urgenti relative ai diritti LGBT+?

Sei sicuro/a? Se selezioni “Sì”, ti faremo sapere come potrai dare una mano nella prossima lotta per i diritti LGBT+ nel mondo. Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento. Se selezioni “No”, non riceverai altre e-mail e registreremo i tuoi dati solo in questo caso.

Questa campagna è condotta in collaborazione con la Coalizione africana per i diritti umani e la Coalizione dei rifugiati dell'Africa orientale.

Pubblicato il 23 marzo 2020.

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4). Le donazioni effettuate su questa pagina NON sono deducibili dalle tasse. Se non ci è possibile utilizzare il vostro contributo come indicato, è nostra prassi utilizzarlo per finanziare altre campagne di All Out e le spese organizzative che sono essenziali al nostro lavoro.