Obiettivo

30,000

firme

0

A: Jens Spahn, ministro della Sanità tedesco

In Germania, alcuni dottori e gruppi di fondamentalisti cristiani sostengono che le persone omosessuali sono malate e hanno bisogno di essere “curate”.

Ciò accade nonostante l’esistenza di prove schiaccianti che dimostrano come queste pratiche possano causare danni terribili alle persone che vi si sottopongono.

Le chiediamo di impedire a questi gruppi di continuare a nuocere ai giovani LGBT+ e di proibire IMMEDIATAMENTE le pericolose “terapie riparative” in Germania. 

Do you want us to keep you posted?

Sign up to receive emails from All Out, and help build a world where no one faces violence or jail because of who they are or who they love.

Are you sure? If you choose 'Yes', we'll let you know how you can help when the next urgent fight for LGBT rights around the world comes up. You can unsubscribe at any time. Select 'No', and we won't contact you again unless you change your mind.

Un gruppo di fondamentalisti cristiani in Germania propone seminari e terapie che sostengono di poter “curare” le persone LGBT+. 

Secondo una recente inchiesta giornalistica, l'Associazione per l'orientamento della vita (LEO) organizza regolarmente seminari dove alle persone omosessuali e transessuali viene detto che soffrono di un “disordine mentale”.

LEO è solo la punta dell’iceberg: pericolose “terapie riparative” minacciano le persone LGBT+ in tutta la Germania.

Il ministro della Sanità tedesco, Jens Spahn, è lui stesso dichiaratamente omosessuale e ha il potere di porre fine a questa situazione.

La recente inchiesta sulle attività della LEO ha attirato l'attenzione su questo problema. Se migliaia di noi faranno sentire la propria voce, potremo fare in modo che il ministro Spahn adotti le misure necessarie per vietare le “terapie riparative”, conosciute anche come "terapie" anti-gay, in Germania una volta per tutte.

Firma ORA per vietare le “terapie riparative” in Germania.

Questa campagna è stata condotta in collaborazione con Aktionsbündnis gegen Homophobie e.VENOUGH is ENOUGH! OPEN YOUR MOUTH!

Pubblicato il 9 maggio 2018

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4).