Obiettivo

2,500

donazioni

0

Detenuti dalla polizia a Mosca

Un responsabile delle campagne di All Out è stato fermato dalla polizia a Mosca, insieme ad altri colleghi attivisti.

Stavano andando a consegnare oltre 2 milioni di firme alle autorità russe, chiedendo giustizia per il sequestro e la tortura di uomini gay in Cecenia.

La polizia li stava aspettando e li ha portati via immediatamente.

Fai una donazione oggi per contribuire a pagare le loro multe e altre spese di emergenza. 

AGGIORNAMENTO - 04 ottobre 2017: tutti i quattro attivisti russi fermati durante la consegna della nostra petizione hanno avuto il loro processo e sono stati multati 10.000 rubli - circa 150€. Hanno fatto tutti appello e stanno attendendo le prossime udienze. Tutte le accuse contro Yuri, il nostro responsabile delle campagne che pure è stato fermato durante la consegna delle firme, sono state lasciate cadere.

-----------------

AGGIORNAMENTO - 12 maggio 2017: I cinque attivisti tra cui Yuri, un responsabile delle campagne di All Out, sono stati rilasciati dalla polizia e sono al sicuro. Il processo è stato fissato per il 29 maggio. Fai una donazione per aiutarci a portare avanti le nostre campagne senza paura insieme ai nostri partner locali, fino a quando non sarà fatta giustizia per gli uomini omosessuali perseguitati in Cecenia.

-----------------

La tua donazione di oggi ci permetterà inoltre di continuare a batterci senza paura insieme ai nostri partner locali, fino a quando non sarà fatta giustizia per i 100 ceceni.

Continueremo a mobilitarci insieme al Russian LGBT Network – l'organizzazione che dirige l'evacuazione degli uomini in pericolo in Cecenia, che i membri di All Out hanno aiutato a finanziare. E siamo determinati a consegnare i 2 milioni di firme nelle mani delle autorità russe.

Inoltre, continueremo a lavorare con organizzazioni come Avaaz e Change.org per mettere insieme ancora più voci a livello globale. Il tuo sostegno ha già portato i suoi frutti: insieme abbiamo fatto pressione su Angela Merkel per chiedere pubblicamente a Putin di mettere fine ai crimini atroci contro gli uomini gay in Cecenia.

Ma c'è ancora tanto lavoro da fare. Con il tuo aiuto, possiamo ritornare alla carica ancora più forti e continuare a chiedere giustizia per i 100 ceceni.

Pubblicato il 11 maggio 2017

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4). Le donazioni effettuate su questa pagina NON sono deducibili dalle tasse. Se non ci è possibile utilizzare il vostro contributo come indicato, è nostra prassi utilizzarlo per finanziare altre campagne di All Out e le spese organizzative che sono essenziali al nostro lavoro.