A: PRIMO MINISTRO MALCOLM TURNBULL E POLITICI AUSTRALIANI

Nima e Ashkan sono una coppia gay originaria dell'Iran, dove essere gay può costarti la vita. Hanno chiesto asilo in Australia, ma sono stati inviati nel campo di detenzione sull'isola di Nauru, dove anche qui essere gay è illegale. Sono stati aggrediti e picchiati, solo perché si amano.

Questo tipo di trattamento è disumano e ingiustificato. Per favore, mettete in salvo Nima e Ashkan in Australia e ponete fine a questo crudele sistema di detenzione. 

This campaign has ended.

Follow us on Facebook and Twitter for the latest updates and help us get the word out about our campaigns for love and equality.

Nima è iraniano ed è gay. In Iran, è stato aggredito e picchiato diverse volte, solo a causa della sua identità. Non ha potuto rivolgersi alle autorità o alla polizia perché essere gay in Iran è punibile con la pena di morte.

Per questo, è dovuto fuggire. Dopo un lungo viaggio, Nima è arrivato in Australia due anni e mezzo fa. Nonostante avesse detto all'ufficio immigrazione australiano di essere gay, lo hanno inviato nel campo di detenzione sull'isola di Nauru, dove essere gay è illegale.

Fortunatamente, ha incontrato il suo futuro compagno Ashkan e si sono innamorati. Ma vivere a Nauru è un incubo. Ormai, vivono lì come rifugiati da più di un anno. Con la paura di uscire da casa perché sono violentemente aggrediti in strada , solo perché sono gay. Per questo hanno bisogno del tuo aiuto.

Il sistema detentivo australiano è stato condannato a livello internazionale, persino dalle Nazioni Unite. La pressione pubblica sta crescendo: se creiamo un'enorme protesta globale, potremmo riuscire a mettere in salvo Ashkan e Nima. Questo potrebbe essere il primo passo per porre fine all'orribile sistema detentivo australiano.

Chiedi al Primo ministro australiano Malcolm Turnbull di metterli in salvo in Australia.

Pubblicato il 10 marzo 2016

Questa campagna è stata condotta insieme all'ONG australiana Human Rights Law Centre.

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4).