Polonia: sotto attacco l'Atlante dell'odio

Sono ormai un centinaio i comuni polacchi che dal 2019 si sono dichiarati "zone libere da LGBT".

L’Atlante dell'odio, un gruppo formato da quattro attivisti coraggiosi, ha creato una mappa interattiva di questi luoghi, attirando l'attenzione di tutto il mondo sul vile attacco che rappresentano ai diritti umani dei polacchi LGBT+.

Ma adesso diversi comuni stanno cercando di imbavagliarli. Hanno citato in giudizio l'Atlante dell’odio, esigendo scuse pubbliche e indennizzi che potrebbero mandare i quattro giovani attivisti in rovina, distruggendo anni di lavoro.

È un vergognoso attacco alla libertà di espressione e al diritto di queste persone a svolgere il loro legittimo e importante lavoro.

Fai una donazione per aiutare l'Atlante dell'odio a prepararsi per la battaglia legale contro le "zone libere da LGBT".

Inserisci le tue informazioni personali:
Inserisci i dati della tua carta di credito:

Vuoi sapere se abbiamo vinto questa campagna?

Per via delle nuove regole europee, possiamo farvi sapere se l'Atlante dell'odio vincerà la battaglia legale contro le "zone libere da LGBT solo se acconsenti di ricevere delle email da parte nostra.

Quindi, possiamo inviarti delle e-mail su questa e altre campagne urgenti relative ai diritti LGBT+?

Sei sicuro/a? Se selezioni “Sì”, t'informeremo se l'Atlante dell'odio vincerà la battaglia legale contro le "zone libere da LGBT. Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento. Se selezioni “No”, non riceverai altre e-mail, ma le tue informazioni saranno memorizzate per gestire la tua donazione.

Pubblicato il 10 agosto 2021.

Questa è una campagna di All Out Action Fund, un'organizzazione non a scopo di lucro di tipo 501(c)(4). Le donazioni effettuate su questa pagina NON sono deducibili dalle tasse. Se non ci è possibile utilizzare il vostro contributo come indicato, è nostra prassi utilizzarlo per finanziare altre campagne di All Out e le spese organizzative che sono essenziali al nostro lavoro.